Aglio
Fermentazione

Aglio lacto-fermentato

L’aglio è una delle spezie più comuni in tutto il mondo, considerato un alimento base della dieta di molti paesi, è anche conosciuto come una potente medicina, ricco di minerali, fonte di anti ossidanti, di vitamina C e della vitamina B6 e di manganese e selenio.

Utilizzato fin dall’antichità per le sue capacità terapeutiche e medicamentose, anti batteriche e rafforzative del sistema immunitario nonché antivirali.

L’aglio fermentato oltre a rendere più digeribile l’aglio ne aiuta l’accessibilità e aggiunge probiotici naturali .

Cosa ci serve?

Spicchi di aglio freschi, poche teste integre e bioAcqua filtrataKosher o altro sale non iodato.

Sbucciamo le teste e le dividiamo in spicchi, riempiamo un barattolino pulito con il nostro aglio e ne versiamo sopra la soluzione formata da 1/2 cucchiaino di sale per ogni tazza di acqua.

Per la fermentazione sono necessari almeno 30 giorni per ottenere un risultato ottimale.

L ‘aglio così ottenuto mantiene comunque il suo sapore pungente, ma decisamente più completo.

Buon assaggio!!!

Dott.ssa Katia Cazzulo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.